Occupy riesce a bloccare alcuni porti in California, Oregon e Seattle







Vai all'ultima vignetta