scheda conflitti: Waziristan e Balucistan
PARTI IN CONFLITTO
WAZIRISTAN: Marzo 2004 - settembre 2006 (cessate il fuoco): esercito pachistano (80 mila soldati dispiegati) contro guerriglieri fondamentalisti islamici legati alla resistenza talebana afgana e alla rete di al-Qaeda.
BALUCISTAN: Dicembre 2004-OGGI: esercito pachistano (30 mila uomini) contro guerriglieri indipendentisti baluci delle tribù Bugtì e Marrì.
 
VITTIME
WAZIRISTAN: Dal 2004 sono morti 2.000 waziri (combattenti e civili) e 950 soldati pachistani.
BLAUCISTAN: Dal dicembre 2004 sono morti circa 350 baluci (combattenti e civili) e 100 militari pachistani . 
 
FORNITURA ARMAMENTI
WAZIRISTAN: Le armi usate dalle forze governative pachistane sono di origine soprattutto statunitense, ma anche olandese, italiana, francese, cinese, bielorussa e ucraina. I guerriglieri islamici utilizzano le armi prodotte dalle tante fabbriche artigianali disseminate nelle Aree Tribali e quelle che arrivano dall’Afghanistan e dalla rete di al-Qaeda che, come si sa, risale ai paesi arabi.
BALUCISTAN: Le armi usate dai guerriglieri baluci sono quelle acuistate sul mercato nero afgano e pachistano. 
 
RISORSE CONTESE
WAZIRISTAN: Controllo delle cosiddette Aree Tribali, storicamente autonome dal potere centrale di Islamabad, che però ora, su pressione di Washington, ha deciso di reimporre la sua autorità su una zona considerata rifugio di terroristi legati alla resistenza talebana e ad al-Qaeda.
BALUCISTAN: Il controllo dei giacimenti di gas anturale di Sui, che danno energia alle grandi città pachistane ma dei cui proventi la popolazione baluca non ha mai goduto. 

SITUAZIONE ATTUALE

Il 10 giugno in Nord Waziristan l’aviazione pachistana ha bombardato un campo talebano uccidendo 30 guerriglieri. Il 12 in Balucistan 5 civili sono morti per l’esplosione di una bomba a Quetta, che la polizia ha attribuito ai ribelli baluci del Bla. Il 14 in Balucistan l’aviazione pachistana ha bombardato le postazioni dei ribelli baluci a Dera Bugti uccidendo 5 ribelli e 17 civili. Due elicotteri sono stati abbattuti dai ribelli. In Nord Waziristan i talebani hanno decapitato un civile afgano accusato di essere una spia degli Usa.