09/12/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Il convoglio Onu è stato colpito nei pressi di Tiro

Stamane cinque soldati francesi appartenenti alla missione delle Nazioni Unite in Libano Unifil sono stati coinvolti in un'esplosione che ha colpito il loro veicolo nei pressi di Tiro, porto del sud del Libano a 80 chilometri da Beirut. Lo riferisce l'inviato sul posto dell'agenzia ufficiale libanese Nna.

Una fonte delle forze di sicurezza testimonia che l'esplosione è avvenuta a causa di una bomba sulla strada nelle vicinanze della località di Bourj al-Shamali . Altre fonti dicono che sarebbero stati coinvolti anche due passanti. Sembra che le ferite riportate dai militari siano lievi, ad eccezione di un soldato che sarebbe in gravi condizioni.

La missione Unifil ha circa 12.000 soldati e personale navale stanziati in Libano dopo la risoluzione Onu che nel 2006 ha posto fine alla guerra tra Hezbollah e Israele.

Parole chiave: libano unifil esplosione
Categoria: Guerra
Luogo: Libano