09/12/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



L'attacco nella notte in risposta al lancio di missili Qassam sul Negev

Un palestinese è stato ucciso e almeno altri dieci sono rimasti feriti in nottata in tre raid aerei israeliani sulla Striscia di Gaza.

Uno degli attacchi condotti da caccia F-16 delle forze aeree israeliane ha colpito a est di Gaza city la casa di una famiglia palestinese, adiacente a un centro di addestramento delle Brigate Ezzeddin al Qassam, l'ala armata di Hamas, uccidendo un anziano e ferendo tre donne e sette bambini, tutti della stessa famiglia.

Anche gli altri due raid erano diretti contro la base delle Brigate. Una portavoce dell'esercito israeliano ha confermato due attacchi, affermando che sono stati effettuati in risposta ai lanci di razzi Qassam di ieri sera contro il territorio israeliano. Lanci ripresi questa mattina.

Ieri due miliziani di gruppi armati palestinesi sono stati uccisi in un raid israeliano che ha colpito un'auto nel centro di Gaza. Da qui il lancio di razzi.

 

Categoria: Guerra
Luogo: Israele - Palestina