30/11/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



I dati Istat dicono che i disoccupati sono in aumento

Aumenta la disoccupazione nel nostro Paese. I dati di ottobre 2011 sono preoccupanti e secondo l'Istat il tasso è salito all'8,5 percento, il dato più alto registrato da maggio 2010, quando la disoccupazione era all'8,7 percento.

Dati record anche per quanto riguarda la disoccupazione giovanile che è del 29,2 percento che significa che un giovane su tre è senza lavoro.

La disoccupazione femminile invece ha fatto registrare un calo dello 0,2 percento e si attesta al 9,4 percento.

 

Parole chiave: Istat, disoccupazione
Categoria: Politica, Economia
Luogo: Italia