16/06/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Lo riferisce l'emittente satellitare al Arabiya. Cinquantanove anni, egiziano, era il candidato naturale per la sucessione a Osama bin Laden

"Il comando generale di Al Qaeda annuncia, dopo consultazioni, la designazione dello sciecco Ayman Al Zawahiri alla guida dell'organizzazione".E' quanto si legge in un comunicato riportato dalla tv satellitare al Arabiya, con cui l'emittente ha annunciato il cambio al vertice dell'organizzazione terroristica.

Il gruppo era rimasta senza il suo leader storico, Osama Bin Laden, ucciso in un controverso blitz effettuato dai Navy Seals americani, lo scorso 2 maggio in Pakistan.

Cinquantanove anni, egiziano, al Zawahiri è noto anche come "il medico".

Gli analisti da tempo lo avevano indicato come il successore naturale.

Entrato nei Fratelli Musulmani a 14 anni, era diventato la guida di riferimento dell'ala egiziana del jihad, prima di unirsi a Bin Laden e di salire con lui al vertice del gruppo.

 

Categoria: Politica, Armi, Media
Luogo: medio oriente