08/06/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Si sono concentrati sul compound dove sorge il bunker di Gheddafi

I raid aerei Nato hanno continuato a colpire Tripoli per tutta la notte, dopo che gli attacchi si erano intensificati già dal pomeriggio. Lo ha riferito l'emittente 'al-Jazeera', precisando che forti esplosioni si sono registrate nell'area di Bab al-Aziziya, il compound dove si trova il bunker del colonnello libico, Muammar Gheddafi. Secondo la tv del Qatar che cita un testimone, i caccia hanno effettuato 25 attacchi sulla capitale nordafricana. I raid, iniziati subito dopo la diffusione di un messaggio audio di Gheddafi da parte della tv di Stato libica, sono costati la vita a 31 persone, stando a quanto ha riferito il portavoce del governo di Tripoli, Moussa Ibrahim 

Parole chiave: gheddafi, nato
Categoria: Guerra
Luogo: Libia