04/05/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Uno di loro sarebbe Rebah Abdellah, in passato membro della Gia e poi entrato nelle file del Gspc

Le forze armate algerine hanno ucciso due terroristi salafiti (uno dei quali sarebbe un "emiro"), nel corso di un'azione militare condotta nei boschi di Keddara, una località a trenta chilometri da Boumerdes. Durante l'operazione, i militari hanno recuperato armi e munizioni dei militanti. La notizia è stata resa nota dal quotidiano Le Temps d'Algerie.

Uno dei due terroristi uccisi sarebbe da identificarsi in Rebah Abdellah, un uomo di quarantacinque anni che in passato ha fatto parte del Gia (Gruppo islamico armato), e in seguito è entrato nelle file del Gspc (Gruppo Salafita per la Predicazione e il Combattimento).

 

 

Parole chiave: Terroristi salafiti
Categoria: Popoli
Luogo: Algeria
Articoli correlati:
29/04/2011 Algeria, esplode bomba: muoiono cinque guardie comunali : L'attacco non è ancora stato rivendicato
19/04/2011 Algeria, due operazioni dell'esercito contro al-Qaeda per il Maghreb Islamico: Uccisi sette miliziani. Controlli massicci lungo i confini del Paese
Conflitto in quest'area: La scheda paese: Gli argomenti più discussi: Le parole chiave più ricorrenti: