03/05/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



L'economia sarebbe al collasso e ci sarebbero fondi sufficienti per soli tre mesi

Dopo settimane di combattimenti fra lealisti e ribelli questi ultimi chiedono maggiore aiuto a Francia stati Uniti e Italia. Secondo gli insorti la loro economia starebbe per collassare i prossimi mesi potrebbero essere davvero duri se i tra paesi in questione non concederanno un prestito di circa tre miliardi di dollari, che sarebbero garantiti dai fondi congelati al Raìs.

" La disponibilità di cui disponiamo nel Paese sarà sufficiente probabilmente per tre quattro mesi al massimo" ha detto Al Tarhoni, ministro dell'economia e del petrolio del Consiglio nazionale di transizione, l'organo politico che controlla a tutti gli effetti la zona orientale della Libia.

"Credo che se ci daranno il credito tutto andrà bene" ha ribadito Al Tarhoni da Bengasi dove si trova.

 

Parole chiave: Libia, Gheddafi, Insorti
Categoria: Diritti, Guerra
Luogo: Libia