02/05/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Il via libera al raid dato da Obama alle 08,20 di venerdì scorso

Il governo del Pakistan non era a conoscenza dell'attacco che i reparti speciali della Cia avrebbero messo in pratica contro la casa dove si trovava lo sceicco del terrore Osama bin Laden.

Secondo le informazioni che giungono dagli Stati Uniti la casa dove si nascondeva bi Laden sarebbe costata oltre un milione di dollari e sarebbe stat costruita nel 2005 proprio per dare rifugio al leader di al-Qaeda.

Gli agenti della Cia si sarebbero insospettiti perché gli abitanti della residenza erano maniaci della sicurezza tanto da bruciare anche la spazzatura evitando così di farla raccogliere dagli addetti alla nettezza urbana.

Sembra, inoltre, che il via libera al raid sia stata data dal presidente Obama venerdì scorso alle 08.20 del mattino.

 

 

Parole chiave: Osama bin Laden, Pakistan, raid
Categoria: Guerra
Luogo: Pakistan