29/04/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Lo ha annunciato la portavoce Nato, Carmen Romero. Prevista per giovedì a Roma la prossima riunione del Gruppo di Contatto

Il primo rapporto sulle operazioni militari della Nato in Libia è stato presentato oggi al segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon. La notizia è stata resa nota dalla portavoce Nato, Carmen Romero.

Secondo la portavoce, la campagna condotta sul territorio libico dalle forze della Coalizione occidentale ha messo fine a numerose situazioni di pericolo per la popolazione locale. Tuttavia, oltre all'intervento militare si avverte la necessità di arrivare ad una soluzione politica della crisi, che potrebbe derivare dal prossimo incontro del Gruppo di Contatto per la Libia, previsto per giovedì a Roma.

"Le forze alleate - ha aggiunto Carmen Romero -  sono determinate a mantenere la pressione militare fino a quando la popolazione libica non sarà completamente libera".

 

 

Parole chiave: Nato, crisi libica, Onu
Categoria: Guerra, Politica, Popoli
Luogo: Libia