21/03/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Confermato il sostegno alla no-fly zone

Pur confermando il proprio sostegno alla no-fly zone sulla Libia, la Lega Araba ritiene i raid aerei contro la capitale Tripoli e la caserma Bab-el-Azizya "eccessivi" in particolare modo "quelli francesi".

La notizia sarebbe stata diffusa da fonti diplomatiche a Bruxelles. La Lega Araba si riunirà domani nella capitale egiziana Il Cairo. Nel frattempo, fonti vicine alla Lega Araba fanno sapere che "è stata confermata la preoccupazione per le modalità con cui viene attuata la no-fly zone, soprattutto per alcuni bombardamenti, in particolare quelli francesi, che nell'opinione della Lega Araba ,eccedono sia la misura in cui sono stati coinvolti civili, con vittime, sia gli obiettivi". Nella sede della Lega Araba sono contestati soprattutto gli attacchi sulla capitale Tripoli.

 

Parole chiave: Libia, Egitto, Lega Araba
Categoria: Guerra
Luogo: Libia