12/01/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



I risultati del referendum sulla separazione del paese sono attesi per i primi giorni di febbraio

Fonti del Movimento di Liberazione del Popolo Sudanese (Splm) citate dalla tv araba 'al-Jazeera' hanno annunciato che il numero dei votanti avrebbe raggiunto e superato il quorum per la validazione del referendum che deve sancire la divisione del Sud del Sudan dal resto del paese. La consultazione, stabilita nell'accordo di pace del 2005 che ha posto fine alla guerra civile in Sudan, è iniziata domenica e andrà avanti fino a sabato prossimo. I risultati preliminari sono attesi per l'inizio di febbraio, per essere poi ufficializzati a metà del mese. Per sancire la secessione dal Nord islamico del Sud del paese africano, a maggioranza cristiana e animista, deve essere raggiunto il cinquanta per cento dei voti favorevoli più uno. 

Categoria: Diritti, Elezioni, Politica
Luogo: Sudan