03/01/2011versione stampabilestampainvia paginainvia



Ha trascorso nove giorni in un sotterraneo mentre i sudcoreani e gli americani compivano le esercitazioni militari al largo della costa ovest

Rinchiuso in un bunker sotterraneo per nove giorni. Così il leader nord coreano Kim Jong-il ha trascorso il periodo delle esercitazioni militari della Corea del Sud e degli Stati Uniti, avvenute al largo della coste ovest dal 28 novembre al primo dicembre, per paura che un F 22 Raptor dell'aviazione statunitense scaricasse un attacco sulla Corea del Nord. Questo è ciò che riporta la rivista Joongang Sunday.
L'F 22 Raptor è un aereo militare di quinta generazione super maneggevole con tecnologia stealth, quindi invisibile agli apparecchi radar. Un funzionario del Ministero della Difesa, che ha preferito non rilasciare ai giornali il proprio nome, ha detto che Kim si sarebbe nascosto per difendersi dagli eventuali attacchi dell'F22 che sorvolava minacciosamente sulla penisola coreana.

Parole chiave: Corea Nord, leader, bunker, F 22
Categoria: Popoli, Armi
Luogo: Corea del Nord