27/12/2010versione stampabilestampainvia paginainvia



Le violenze sono scoppiate la notte di Natale

Condannando "i deplorevoli attacchi di violenza" contro i cristiani avvenuti il giorno di Natale in Nigeria, il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon, ha fatto sapere che "l'Onu sosterrà tutti gli sforzi del governo nigeriano nelle azioni tese ad assicurare alla giustizia i responsabili" di tali violenze.
Goodluck Jonatahan, presidente nigeriano, ha assicurato "studierà il problema alla radice. Bisogna rimuovere le cause che l'hanno provocato e chi sta dietro queste azioni deve essere portato davanti alla giustizia".
Le violenze scoppiate la sera di Natale hanno causato la morte di 38 persone nei pressi della città di Jos per poi proseguire nei pressi di una chiesa a Maiduguri.

 

 

Parole chiave: nigeria, cristiani, chiese, attacchi
Categoria: Guerra
Luogo: Nigeria