30/08/2010versione stampabilestampainvia paginainvia



La verifica del rispetto da parte di Parigi delle regole comunitarie in materia di migrazione

Si terrà domattina l'incontro tra la Francia e la Commissione europea sulla questione delle contestate espulsioni dei rom, avvenute in questi giorni, per chiarire le cirfre e le circostanze del rimpatrio.
Il portavoce della Commissione, Olivier Bailly, ha spiegato che spetta all'Europa analizzare le modalità utilizzate dai prefetti, verificando se corrispondono o meno alla direttiva dell'Unione.

All'incontro parteciperanno per la Francia il ministro per l'Immigrazione Eric Bresson e il titolare degli affari europei Pierre Lellouche; per la Commissione la vicepresidente e commissaria alla giustizia e cittadinanza Viviane Reding - che ha già fortemente criticato l'atteggiamento di Parigi - e la responsabile degli Interni, Cecilia Malmstroem, che ha commentato: "Bruxelles non approva l'approccio poco comunitario di Parigi su un tema di tale interesse generale".

Parole chiave: Francia, rom, espulsioni
Categoria: Migranti
Luogo: Francia