16/04/2010versione stampabilestampainvia paginainvia



A dare la notizia è un preside di un istituto scolastico nel sud del Paese. Ieri il gruppo islamico aveva proibito l'uso delle campanelle

Gli Shabab somali, anche conosciuti come Giovani Mujahidin, hanno ordinato l'introduzione dell'ora di jihad a scuola. Il gruppo legato ad al-Qaeda ha assunto il controllo di quasi tutte le province meridionali della Somalia. Secondo quanto riferito da un preside di una scuola di Jowhar, città a nord di Mogadiscio, gli Shabab avrebbero inviato una circolare in cui si legge che "è stato reso obbligatorio l'insegnamento del jihad come disciplina di studio" in tutte le scuole controllate dal movimento islamico. La notizia è stata confermata anche dal sito internet saudita Aafaq Questo atto segue l'annuncio fatto ieri da alcuni insegnanti che hanno riferito che i Giovani Mujahidin avrebbero vietato l'uso delle campanelle nelle scuole perché troppo simili al suono delle campane nelle chiese cristiane.

Parole chiave: Somalia, jihad
Categoria: Guerra, Religione
Luogo: Somalia