12/01/2010versione stampabilestampainvia paginainvia



Secondo gli analisti si tratterebbe di una dimostrazione di forza in risposta alla fornitura Usa di un sistema anti missile a Taiwan

La Cina ha effettuato con successo un test di un sistema aereo di difesa, intercettando un missile in volo. Lo ha annunciato oggi l'agenzia Xinuha, nel pieno di una polemica su vendite di armamenti americani a Taiwan. "La Cina ha effettuato un test di tecnologia di intercettazione da terra di un missile all'interno del suo territorio. L'esperimento ha raggiunto il suo scopo", ha affermato l'agenzia, aggiungendo che il test, compiuto ieri, "è di natura difensiva e non è diretto contro alcun Paese". La settimana scorsa un funzionario statunitense ha annunciato che gli Stati Uniti hanno dato via libera alla vendita di un sistema antimissile a Taiwan, nel quadro di un accordo concluso nel 2008. Il Pentagono ha assegnato a Lockheed Martin il contratto per fornire il sistema di difesa antimissile Patriot a Taiwan, nell'ambito di un ampio accordo di armamento approvato nel Congresso nel 2008.

Categoria: Armi
Luogo: Cina