04/11/2009versione stampabilestampainvia paginainvia



Il giudice Oscar Maggi ha emesso oggi la sentenza sul sequestro Abu Omar: non luogo a procedere per esistenza del segreto di Stato per l'ex direttore del Sismi Nicolò Pollari e per il suo ex vice Marco Mancini; condannati invece a 3 anni di reclusione gli ex agenti Luciano Seno e Pio Pompa, e a 5 anni 23 agenti della Cia coinvolti nel rapimento. Nessuna condanna, poiché coperti da immunità diplomatica, nei confronti dell'ex capo della Cia in Italia, Jeff Castelli, e per i suoi collaboratori Betnie Medero e Ralph Russomando
L'imam Abu Omar fu sequestratro il 17 febbraio del 2003 in via Guerzoni, poco distante dal centro culturale islamico di Viale Jenner. Caricato a forza su un furgone da una squadra della Cia e trasportato in Egitto dove fu interrogato e torturato.

Parole chiave: Abu Omar
Categoria: Diritti
Luogo: Italia