10/09/2009versione stampabilestampainvia paginainvia



Diventa il primo Paese dell'America Latina in approvare una legge di queste genere

Il Senato dell'Uruguay ha approvato una legge che permetterà adottare bambini alle coppie dello stesso sesso.

Circa il 17 dei 23 senatori hanno votato a favore della nuova normativa la cui è stata fortemente criticata dalla Chiesa cattolica. L'arcivescovo di Montevideo, Nicolas Cotugno, ha detto prima del voto, che sarebbe "un errore grave accettare l'adozione di bambini da parte di coppie omosessuali". Secondo quanto riferisce l'agenzia France Press, Cotugno ha detto che "non si tratta di religione, filosofia o sociologia. E' una questione di rispetto della stessa natura umana". Con questa legge l'Uruguay diventa il primo Paese dell'America Latina per consentire alle coppie omossesuali la possibilità di adottare. Questo controverso disegno di legge è l'ultimo di una serie di misure di liberalizzazione sostenuta dal presidente Tabaré Vàzquez.

 

Categoria: Politica, Costume
Luogo: Uruguay