20/07/2009versione stampabilestampainvia paginainvia



Più di 1500 piante distrutte come ritorsione per lo sgombero di alcuni insediamenti illegali nelle colonie intorno a Nablus

In mattinata, un gruppo di coloni israeliani ha dato fuoco ad almeno 1500 ulivi, in Cisgiordania, appartenenti a contadini palestinesi. Le coltivazioni sono state distrutte come forma di rappresaglia contro lo sgombero di alcuni avamposti illegali dei coloni, effettuati dalle forze di polizia israeliane.

Scrive il quotidiano israeliano Haaretz, che una decina di coloni armati di torce, è partita a cavallo per vendicare l'azione delle forze di polizia che in mattinata avevano sgomberato alcuni edifici illegali nelle colonie intorno a Nablus, mentre altri scagliavano pietre sulla strada. Il risultato è stato che almeno 1500-2000 ulivi, appartenenti a piccoli contadini palestinesi, sono andati distrutti e due palestinesi che passavano in motocicletta vicino alla colonia di Yitzhar, nei pressi di Nablus, sono rimasti feriti.
In mattinata, l'azione delle forze di polizia e delle autorità comunili aveva interessato le comunità di Adei Ad, Nofei Yarden e Mitzpe Danny e aveva portato alla distruzione di alcuni edifici recentemente innalzati e alla demolizione di alcune case di fortuna.

Articoli correlati:
06/07/2009 Israele, espulsione per gli attivisti che hanno cercato di forzare il blocco di Gaza: Fra di loro il Premio Nobel per la Pace, Mairead Corrigan Maguire, e l'ex deputata statunitense, Cynthia McKinney
30/06/2009 Israele approva la costruzione di nuove abitazioni a Geva Binyamin: I palestinesi chiedeno il congelamento delle costruzioni d'insediamenti per la ripresa dei negoziati di pace
26/06/2009 Italia, i ministri degli Esteri del G8 chiedono ad Israele ‘di congelare gli insediamenti': I ministri hanno condannato la proliferazione delle armi di distruzione di massa
05/06/2009 Cisgiordania, morto un palestinese alla manifestazione contro il muro: Le forze armate israeliane sparano anche contro un'ambulanza, ferendo un medico
29/04/2009 Cisgiordania, condannato a morte per aver venduto terra agli israeliani : L'accusa del tribunale militare palestinese: "La terra non era di sua proprietà"
Conflitto in quest'area: La scheda paese: Gli argomenti più discussi: Le parole chiave più ricorrenti: