08/06/2009versione stampabilestampainvia paginainvia



Nel passato era già stata data la notizia dell'uccisione di Doku

Il capo della guerriglia indipendentista cecena, Doku Umarov, sarebbe stato ucciso dalle forze russe nel corso di un'operazione militare in una repubblica del Caucaso, ancora non precisata.

Secondo quanto hanno riportato i media russi, citando fonti dei servizi di sicurezza, Umarov sarebbe stato ferito in scontri armati. Il presidente della Cecenia, Ramzan Kadyrov, ha detto alla agenzia stampa russa Interfax, che "sul luogo dello scontro sono stati trovati i corpi senza vita di quattro guerriglieri. Ci sono testimonianze che Umarov sia rimasto ferito".
Secondo le prime notizie, Umarov sarebbe rimasto ucciso durante gli scontri che vanno avanti da giorni al confine tra Cecenia e Inguscezia.
I separatisti ceceni consideravano Umarov presidente legittimo del Paese.

 

Categoria: Guerra
Luogo: Cecenia (Russia)