08/05/2009versione stampabilestampainvia paginainvia



Ieri la battaglia aveva causato 146 morti, 125 fra i ribelli

Violentissimi scontri a fuoco avvenuti fra truppe ribelli e esercito regolare ciadiano nei pressi della città di Abeche, nella regione orientale del Paese avrebbero causato decine di morti e feriti.
Queste le informazioni rilasciate dai portavoce ribelli che hanno fatto sapere, inoltre, di aver distrutto molti mezzi militari e aver preso molti militari in ostaggio. La battaglia imperversa soprattutto nella zona di Am Dam a sud della più famosa Abeche.
Secondo il racconto dei ribelli le forze regolari starebbero soccombendo. Ieri, intanto, fonti vicine all'esercito ciadiano avevano fatto sapere che gli scontri avevano causato almeno 146 morti, 125 fra i ribelli, e un numero imprecisato di feriti.

 

Categoria: Guerra
Luogo: Ciad