20/03/2009versione stampabilestampainvia paginainvia



Il 19 maggio gli elettori chiamati a scegliere il nuovo presidente e il parlamento

Il presidente del Malawi, Bingu wa Mutharika, ha sciolto il parlamento, controllato da forze di opposizione, in vista delle elezioni parlamentari e presidenziali che si terranno il 19 maggio.

Bingu wa MutharikaIl portavoce del governativo Chikumbutso Mtumodzi ha spiegato che l'annuncio del presidente ha "effettivamente fermato tutte le attività fino al giuramenteo del nuovo governo". Sono in lizza per la presidenza otto candidati tra cui: wa Mutharika, l'ex presidente Bakili Muluzi e il leader dell'opposizione John Tembo. Muluzi è stato arrestato lo scorso mese con l'accusa di aver rubato, durante la sue due presidenze, svariati milioni di dollari che arrivavano in Malawi come aiuti per lo sviluppo. Proprio a causa di questo processo è messa in dicussione la grande popolarità di cui Muluzi gode nelle regioni più popolose del paese. Sono invece 1.151 i candidati per i seggi parlamentari e 5,8 milioni gli elettori registrati per gli scrutini di maggio.

Categoria: Elezioni, Politica
Luogo: Malawi