08/01/2009versione stampabilestampainvia paginainvia



Alle vittime civili non viene garantita assistenza umanitaria

Amnesty International ha accusato sia i soldati israeliani che i combattenti palestinesi di mettere in pericolo le vite dei civili palestinesi, utilizzandoli come scudi umani e combattendo in aree densamente popolate. Alle accuse di Amnesty si uniscono quelle dei soccorritori della Croce Rossa Internazionale e della Mezzaluna Rossa palestinese, che non riescono a raggiungere le vittime civili per fornire loro l'assistenza necessaria.

Entrambe le parti dunque stanno violando il diritto internazionale che prevede la protezione dei civili nei conflitti armati, secondo l'accusa mossa da Amnesty. Le forze israeliane hanno bombardato abitazioni di civili, basandosi sul fatto che queste erano state utilizzate come base dai combattenti palestinesi per sparare contro obiettivi israeliani ma "l'esercito israeliano è perfettamente al corrente del fatto che i combattenti palestinesi sono soliti abbandonare l'area subito dopo averla utilizzata per colpire, dunque ogni rappresaglia contro queste abitazioni causerà solo vittime civili, senza colpire i combattenti", ha spiegato Malcolm Smart, direttore del programma per il Medio Oriente e il nord Africa di Amnesty International. Un altro duro attacco a Israele è pervenuto dalla Croce Rossa Internazionale, i cui soccorritori non hanno avuto accesso alla Striscia di Gaza fino a ieri, quando una squadra della Croce Rossa Internazionale e della Mezzaluna Rossa palestinese è riuscita a entrare in un'area in cui prima non aveva avuto accesso, trovandovi morti e feriti civili, tra cui anche diversi bambini. L'accaduto è stato definito "scioccante" e "inaccettabile" da Pierre Wettach, capo della Croce Rossa nella regione: "I militari israeliani dovevano essere a conoscenza della situazione ma non hanno fornito assistenza ai feriti, nè hanno reso possibile a noi o alla Mezzaluna Rossa palestinese assistere i feriti" e dunque non hanno assolto "ai loro obblighi in materia di diritto umanitario internazionale che prescrive di provvedere ai feriti ed evacuare i feriti".

Categoria: Diritti, Guerra
Luogo: Israele - Palestina