Le banche di Stato non bastano più, si legalizza la finanza privata per sostenere le imprese. Prossimo passo, le società per azioni?

Giro di vite contro la protesta, che arriva anche nelle università e lancia una giornata di mobilitazione nazionale per il 17, a due mesi dall'inizio del movimento Usa, una protesta intelligente contro le banche

Il voto contrario della Bosnia-Erzegovina evita a Usa e Gran Bretagna di esercitare il diritto di veto. Il dossier passa all'Assemblea Generale

A Decimomannu, in Sardegna, piloti israeliani mettono a repentaglio la loro vita e quella dei residenti. Così come ogni aereo che solca i cieli sardi per le esercitazioni di tiro

Il paese ha scelto un ex generale reazionario dal passato torbido, Perez Molina, quale nuovo presidente, ma non ha nessuna speranza di cambiamenti futuri Il commento: 'Poca scelta e nessuna speranza'

Catastrofi e protezione civile: il caso di Genova. Non tutto è sempre prevedibile, ma le norme della scienza deputata a proteggere non vengono di fatto applicate dall'amministrazione pubblica, centrale e locale

L'esercito ha ammazzato il lider maximo delle Farc, Alfonso Cano, principale interlocutore del governo per una via d'uscita ragionata al conflitto. La scelta del presidente è chiara. La guerra in Colombia è ancora più lontana dalla fine L'anticristo di Uribe espugna Bogotà

Azioni condivise e unità d'intenti per affrontare i problemi della nazione. A cominciare dal traffico di droga Brasile: Lula, la malattia e la tornata elettorale  

Le misure politiche di Pechino frenano i prezzi delle case per la prima volta in un decennio. Ora si pone il problema del ceto medio che ci aveva investito

La vittoria dei "ribelli libici" è stata soprattutto la vittoria della Nato. E l'assassinio di Gheddafi è l'ennesimo atto di una politica cominciata nell'ex Jugoslavia. L'opinione del giurista e filosofo Danilo Zolo

La blogger e la figlia del presidente Raul Castro chattano su Twitter

La Marina Usa continua a far esplodere bombe. La popolazione: "Inquinamento provoca tumori". Come ha raccontato E il Mensile nel suo reportage di giugno E il Mensile di novembre è in edicola

In dieci anni le amministrazioni americane hanno continuato a investire in nuovi mezzi. Nonostante questo, l'opposizione repubblicana reclama più soldi per le guerre

Boko Haram ha colpito in contemporanea in tre stati, uccidendo oltre cento persone. Un'azione che testimonia il salto di qualità della formazione e la sua ambizione di alzare il livello del conflitto

Uomini armati legati alla vecchia dittaura dei Duvalier girano per le strade della capitale indisturbati. Nel Paese ancora molte armi

Gli Usa cedono alle pressioni indiane e cinesi. I diamanti di Marange potranno essere esportati

L'agenzia di stampa ufficiale festeggia il compleanno e punta sempre più al mercato globale

Gli Stati Uniti tagliano i fondi all'agenzia Onu per la cultura dopo che questa ha riconosciuto lo stato di Palestina

Intervista al professor Massimo Zucchetti, professore di Impianti Nucleari al Politecnico di Torino Rapporto Aiea: l'Iran sotto pressione

Il presdiente del Palermo calcio risponde alle accuse sulle sue dichiarazioni sugli avvocati ebrei con una lettera pubblicata sul sito ufficiale della squadra rosanero

Approvata la liberalizzazione della vendita di armi da guerra ai privati, infilata nel maxiemendamento dalla Lega. Il parere del coordinatore scientifico dell'Osservatorio Permanente Armi Leggere

In una lettera, il racconto di un conflitto sanguinoso

La vita nel campo profughi di Krnjaca, alla periferia di Belgrado, dove vivono più di trecento persone fuggite dalla Croazia nel 1995

Scontro coi francesi, gestori delle centrali di Bruxelles. Di Rupo vuole chiuderle, come contropartita per la formazione del governo

In America Latina le norme sull'aborto sono restrittive e repressive per la libertà della donna. Se Buenos Aires dice sì sarebbe una decisione storica

Archivio di Novembre 2011

Archivio di Ottobre 2011